Storia

La famiglia Typaldos è un ramo dell'omonima famiglia della Neapolis e si stabilì a Cefalonia nel 1408. Nel 1593 la famiglia fu scritta nel Libro Nobile d'oro conosciuto storicamente come Libro d'Oro e diviso in dieci rami, uno dei quali è il Typaldos Firesti filiale Foresti)

Negli ultimi anni, il bisnonno Spyridon Forestis è stato deputato di Kefallinia ed è stato eletto presidente del Parlamento greco su Eleftherios Venizelos. L'altro Papp Spyridon Kyraggelos emigrò in Africa in tenera età (Johannesburg), dove lavorò nelle piantagioni di caffè dove gli guadagnò la fortuna.

Tornò nella natia Grecia, sposò Evangeloula Foresti e fece una fabbrica di sapone a Corfù. Dopo 10 anni si stabilì a Cefalonia, sua patria, assumendo la posizione di direttore della famosa scuola professionale Wallianios (BES), che in seguito ricevette, e di suo figlio Athanasios Kyraggelos, padre di Valis e Anzolina.

Parallelamente e parallelamente alle sue mansioni presso la scuola professionale di Vallianio, Athanasios Kyraggelos usava l'azienda per conservare alveari, oliveti, vigneti che producevano ottimo vino e pollame, mentre un pioniere per il tempo e innovativo come Kefalini usava una trebbiatrice per il cereale . Ai nostri giorni, i degni sposi di Gkkas Hardouvelis (Ingegnere meccanico) e Konstantinos Athanasopoulos (professore dell'Università di Atene), continuando la tradizione dei loro antenati, hanno creato la foresteria Villa Forestata che opera dal 2005 e da allora si è evoluta dal nuove generazioni.

Indossa sempre la collina da cui prende il nome dalla nobile famiglia degli antenati, dimora che ospitava tutte le generazioni eminenti in cui le persone lasciano come eredità storica i rapporti sul particolare modo di alloggio dei rispettivi proprietari della villa.

Questa tradizione ci ha guidati e ci guiderà come concetto di ospitalità della bussola del patrimonio che vogliamo offrire a tutti voi, ai nostri ospiti illustri, per sentirci e sentirci come a casa a Villa Forestata.